Spiagge più belle d'Italia 2017: nella top ten anche la Puglia

Martedì, 04 Aprile 2017 11:05
Spiagge più belle d'Italia 2017: nella top ten anche la Puglia

Voglia d'estate? Manca poco all'inizio della stagione estiva, quando il costume da bagno prende il posto del cappotto di lana. In attesa di fare la valigia per le vostre vacanze al mare, iniziate a scegliere le vostre spiagge d'Italia preferite. Sì, perché le baie e le calette italiane sono tra le più belle del mondo, perfette per un tuffo dal sapore tropicale... a due passi da casa.

La nostra penisola è costellata, infatti, da meravigliosi lidi, tra falesie, faraglioni, lingue di sabbia, ciottoli levigati e rocce naturali.

Tra le migliori spiagge italiane del 2017, nella top ten anche due spiagge pugliesi.

Ecco la classifica delle 15 più belle di Skyscanner: 1. Tonnarella dell'Uzzo, Riserva Naturale dello Zingaro/Sicilia 2. Cala dei Gabbiani, Costa di Baunei/Sardegna 3. Cala Feola, Ponza/Lazio 4. Area Marina Protetta del Plemmirio/Sicilia 5. Marina Grande, Positano/Campania 6. Spiaggia di Capo Graziano, Filicudi, Eolie/Sicilia 7. Spiaggia di Torre Sant'Andrea, Melendugno/Puglia 8. Cala Cipolla, Domus de Maria/Sardegna 9. Fiorenzuola di Focara, Parco del Monte San Bartolo/Marche 10. Baia di Punta Rossa, Mattinata/Puglia 11. Spiaggia della Padulella, Portoferraio, Elba/Toscana 12. Spiaggia dell'Arco Magno, San Nicola Arcella/Calabria 13. Mottagrossa, Riserva Naturale di Punta Aderci, Vasto/Abruzzo 14. Cala Luna, Golfo di Orosei/Sardegna 15. Spiaggia di Paraggi, Santa Margherita Ligure/Liguria.

Al settimo posto la Spiaggia di Torre Sant'Andrea, Melendugno (LE):

“Il Salento non può assolutamente mancare nella classifica di Skyscanner sulle Spiagge più belle d'Italia 2017. Ma qui vi presentiamo un Salento più discreto, dove alla sabbia trionfa la roccia, per uno spettacolo che prende il nome di Faraglioni di Torre Sant’Andrea. Ci troviamo presso Melendugno, nel bel tratto di costa compreso tra Baia dei Turchi e Torre dell’Orso. Proprio qui, tra queste spiagge, si trova una meraviglia della natura: è possibile nuotare – grazie a uno sbocco a mare dove si scende per una decina di metri – fino a raggiungere una piattaforma naturale di pietra. In alternativa alle rocce, fatte tappa sullaspiaggetta situata proprio al centro del piccolo centro di Torre Sant’Andrea, che funge anche da porticciolo per le barchette dei pescatori locali.”

Al decimo posto la Baia di Punta Rossa, Mattinata (FG):

“La costa del Gargano, da Mattinata a Manfredonia, è un vero portento, con le sue falesie capolavoro e le sue vedute da cartolina. Tra le varie calette vi vogliamo presentare la meravigliosa Baia di Punta Rossa, una piccola spiaggia raggiungibile grazie a un sentiero da percorrere a piedi. Percorrendo il tratto verrete inebriati dal profumo intenso dei pini, per poi tuffarvi in un'acqua cristallina rigenerante. Essendo una baia poco conosciuta e quindi non eccessivamente affollata come le altre della zona, garantisce un'acqua limpida e pulita, per momenti tranquilli sotto il sole della Puglia. Dopo una giornata in spiaggia non lasciatevi sfuggire un'incursione nel candido borgo di Monte Sant'Angelo, un gioiello tra mare e montagna.”

Fonte: Skyscanner.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato. Codice HTML non è permesso.