L'olio extravergine d'oliva italiano è il simbolo della prevenzione oncologica

Giovedì, 23 Marzo 2017 14:10
L'olio extravergine d'oliva italiano è il simbolo della prevenzione oncologica

 Il simbolo della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica è l’olio extra vergine di oliva 100% italiano, “l’oro verde”, scelto per le sue “preziose” qualità protettive nei confronti dei vari tipi di tumore e per le accertate caratteristiche nutrizionali ed organolettiche

La XVIa edizione della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica 2017 si terrà fino al 26 marzo.

La Campagna, istituita con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 2005, ha lo scopo di diffondere la cultura della prevenzione oncologica sensibilizzando la popolazione in generale – ed in particolare le giovani generazioni - sull’importanza dei corretti stili di vita, a cominciare dalla sana alimentazione.

“Diversi studi scientifici – come sottolineato dal Presidente Nazionale della LILT Prof. Francesco Schittulli - hanno ormai evidenziato l’esistenza di una relazione tra l’alimentazione e l’insorgenza di tumori. Si stima, infatti, che circa il 35% dei tumori sia causato da una errata alimentazione, a fronte del 5% circa causato dall’inquinamento atmosferico.”

La LILT, in considerazione di quanto sopra, sostiene il valore della sana e corretta alimentazione, soprattutto di quella mediterranea, costituita da una dieta ricca di frutta fresca, di verdura e povera di grassi, che ha proprietà altamente nutritive e salutari. In tal senso il simbolo della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica è l’olio extra vergine di oliva 100% italiano, “l’oro verde”, scelto per le sue “preziose” qualità protettive nei confronti dei vari tipi di tumore e per le accertate caratteristiche nutrizionali ed organolettiche.

Nelle principali piazze italiane saranno migliaia i volontari della LILT (circa 20.000) che offriranno ai cittadini il tradizionale opuscolo informativo, volto a divulgare le tematiche della prevenzione nel quotidiano ed aggiornato in base alle recenti evidenze scientifiche con il significativo contributo del Comitato Scientifico Nazionale LILT.

Moltissimi gli Spazi Prevenzione LILT (circa 400 ambulatori) che accoglieranno la popolazione su tutto il territorio nazionale, con medici, operatori sanitari, specialisti, volontari a disposizione per offrire quei servizi che, da 95 anni, caratterizzano la LILT nella lotta ai tumori.

Quest’anno i testimonial della Campagna SNPO 2017 - I “Fuoriclasse della Prevenzione” - sono il calciatore e capitano della Associazione Sportiva Roma ed ex Nazionale Italiana Francesco Totti, lo chef Massimo Bottura, proprietario del ristorante Osteria Francescana di Modena, premiato con tre stelle Michelin e classificatosi primo ristorante al mondo nella lista dei The World's 50 Best Restaurants Awards 2016 di New York. Entrambi, con generosa disponibilità, hanno offerto gratuitamente la loro immagine e la loro opera per rendere sempre più incisivo questo messaggio di benessere psico-fisico. 

Da: TeatroNaturale.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato. Codice HTML non è permesso.